Stra-Le si rinnova: esce un socio storico e entrano due soci giovani

Rinnovarsi

Una formula di successo non dura in eterno. Da circa due anni Stra-Le ha intrapreso un profondo mutamento proprio perché le esigenze dei clienti si sono trasformate.

Per il successo delle imprese è sempre più importante l’attenzione allo sviluppo dei manager e dei talenti. Da qui nasce la nostra focalizzazione in questa direzione. Con un approccio scientifico e il supporto sempre più esteso alle tecnologie digitali.

L’approccio scientifico per lo sviluppo delle persone include la misura delle competenze all’inizio di un percorso che ha un respiro di almeno qualche mese, e talvolta anche di alcuni anni.

Include inoltre percorsi personalizzati e una guida costante e assidua nel tempo.

La tecnologia sta trasformando Stra-Le da impresa “tradizionale” ad impresa digitale.

Digitale non solo nella comunicazione, ma sopratutto nei servizi – si pensi alle nuove simulazioni per lo sviluppo delle competenze manageriali, o alla piattaforma per l’automazione delle valutazioni – nonché nei processi interni di gestione certificati ISO 9001-2015.

Rinnovarsi anche nelle persone

Questo cambiamento ha richiesto anche un cambiamento di persone. Ci lascia un socio storico, Anacleto Pensotti, classe 1958 ed entrano come soci due “giovani”.

Claudio Colangelo, 42 anni, cresciuto in Stra-Le. Laurea in economia e commercio, ed esperto di management e e tecnologia.

Nicola Chighine, 36 anni, master Publitalia, esperienze internazionali in multinazionali e coach certificato ICF. Docente per diversi master.

Nuovi servizi

L’innesco di giovani talenti ha permesso a Stra-Le di innovare i propri servizi:

  1. Unleash the Power: un workshop di tre giorni per ottenere molto di più dai propri collaboratori;
  2. Change Management tramite business simulation: un seminario che ruota attorno ad una business simulation realizzata appositamente per  un importante  cambiamento di una multinazionale francese di primissimo piano;
  3. E-leadership: lo sviluppo delle competenze digitali dei manager;
  4. La ledership al cinema e leadership e vino: due nuovi moduli innovativi per il Leadership Lab Stra-Le.

Evoluzione

Stra-le da sempre lavora per clienti grandi e medi, ma è evidente come lo sviluppo delle competenze manageriali sarà sempre di più un investimento personale.

Da queste considerazioni nasce la nuova Stra-Le che mette al centro le persone indipendentemente dal fatto che lavorino per un’impresa, con una prospettiva di supporto allo sviluppo personale e di carriera evitando i conflitti di interesse che oggi caratterizzano questo tipo di offerta.

The following two tabs change content below.
Avatar

Stefano Pivi

Da oltre venti anni nella consulenza e formazione manageriale. MBA
Avatar

Ultimi post di Stefano Pivi (vedi tutti)

Comments are closed.